Blog

La medicina del dolore sta muovendo passi avanti notevoli negli ultimi anni, guadagnando un sempre maggiore interesse nel nostro Paese, complice probabilmente il numero elevato di persone colpite da dolore cronico. Da dati EFIC si evince che l’Italia è al terzo posto in Europa come prevalenza di dolore cronico (26%) dopo la Polonia (27%) e prima del Belgio (23%) e su una media Europea del 19%. Le donne appaiono maggiormente colpite (40%) rispetto agli uomini (30%). Spesso è causato da...

La frattura della clavicola è una frattura molto frequente che può succedere a persone di qualsiasi età.   Anatomia La clavicola è l'osso che si colloca tra lo sterno (l'osso centrale del torace) e l'acromion (quella lama d'osso della scapola che si trova nella spalla). La clavicola è l'unico osso che collega l'arto superiore al resto del nostro corpo. La clavicola si trova sopra diversi importanti nervi e vasi sanguigni. Tuttavia, queste strutture vitali vengono raramente lesionate quando la clavicola si rompe. Descrizione La clavicola è...

Intervento: Tenotomia del capo lungo del bicipite L’intervento consiste nella rimozione della porzione danneggiata intrarticolare del capo lungo del bicipite, permettendo la risoluzione del dolore ed il recupero della mobilità e del normale utilizzo del braccio. L’intervento viene eseguito in artroscopia, ovvero senza aprire l’articolazione, attraverso due o tre piccole incisioni di 5 mm poste attorno alla spalla. Una piccola telecamera è introdotta da uno di questi fori, mentre piccoli strumenti vengono inseriti attraverso le altre incisioni per tagliare il capo lungo...

La metodica di Ponseti, il trattamento funzionale, la liberazione postero-mediale Il piede torto è una delle deformità congenite più frequenti e consiste in una deformità del piede non riducibile (cioè la posizione non può essere completamente corretta con le mani) che porta il piede in equinismo (la caviglia non può essere portata in flessione dorsale), varismo (il tallone, visto da dietro, è deviato verso l’interno) e adduzione (il piede, visto da sotto, curva verso l’interno). Le cause, nella maggior parte dei...

Che cos’è. La deglutizione atipica (o, più propriamente, deglutizione deviata) si verifica quando continuano a esserci movimenti della lingua non funzionali alla deglutizione adulta. Il modo in cui deglutiamo, infatti, cambia attraverso vari stadi nel corso della nostra vita: dalla deglutizione fetale passiamo a quella neonatale, poi a quella mista e infine a quella adulta. Si tratta di meccanismi molto diversi, e il mantenimento di una deglutizione infantile in età adulta può portare ad alterazioni del volto Poiché le alterazioni della deglutizione spesso...

https://www.nostrofiglio.it/neonato/0-3-mesi/musica-per-il-neonato/rumore-bianco-addormentare-neonati-avvertenze-uso   Non è ancora del tutto chiaro perché, ma il rumore del phon, dell'aspirapolvere o della cappa della cucina possono favorire l'addormentamento nei neonati. L'importante è non esagerare, né con il volume, né con i tempi. Sembra incredibile, ma ci sono neonati che si addormentano grazie a suoni apparentemente fastidiosi, come il rumore del phon, dell'aspirapolvere o della cappa della cucina. È il cosiddetto rumore bianco e l'esperienza di molti genitori alla prese con piccoli che fanno resistenza alla nanna dice che...

Cari colleghi, oggi è un giorno speciale, uno di quelli che segna la storia della nostra amata disciplina e che sarà ricordato sui libri di storia dell'osteopatia. Oggi 22 dicembre 2017, alle ore 11.23, l'osteopatia è ufficialmente riconosciuta dallo Stato Italiano. Siamo coscienti che non è il punto di arrivo, tanti ostacoli si presenteranno ancora perché il riconoscimento sia pienamente conforme alle nostre aspettative, ma certamente partiamo da un altro livello. Il Parlamento ha finalmente stabilito che l'osteopatia esiste ed è individuata come professione sanitaria....

L'ecografia encefalica transfontanellare permette lo studio, attraverso la fontanella anteriore ancora pervia, dei tessuti cerebrali e dei ventricoli. Le indicazioni all'esame sono di solito: incremento eccessivo della circonferenza cranica infezioni pre e postnatali anomalie congenite microcefalia prematurità disturbi della coagulazione presenza di cisti all'ecografia strutturale disturbi neurologici sofferenza perinatale convulsioni madre con infezione a trasmissione verticale gemellarità monocoriale dismorfismi polidramnios cardiopatie congenite ipotonia, malattie metaboliche e neuromuscolari, sindromi genetiche Idrocefalo congenito ed acquisito nel feto e nel neonato Il termine idrocefalo deriva dal greco "hydro" che significa acqua e "cephalus" che significa testa. E’ una condizione caratterizzata da un aumento di...

CHE COSA É IL PETTO CARENATO? E' una malformazione della parete toracica anteriore che si accentua durante la puberta'. E' caratterizzata dalla sporgenza anomala di sterno e coste. Secondo per frequenza al più comune petto escavato, costituisce circa il 7% delle deformità della parete toracica anteriore, con una frequenza di presentazione di 1/2500 nati ed una prevalenza nel sesso maschile (M:F = 4:1). Più o meno evidente alla nascita, tende a peggiorare con la crescita soprattutto nel periodo della pubertà. Il termine...

http://www.ospedalebambinogesu.it/petto-escavato#.WhU9hLah2t8 CHE COSA É IL PETTO ESCAVATO? Il petto escavato è la più frequente malformazione della parete toracica, caratterizzata da una depressione della regione anteriore del torace con riduzione dello spazio tra lo sterno e la colonna vertebrale.  A volte presente alla nascita, peggiora durante lo sviluppo, in particolare durante la pubertà. QUALI SONO LE CAUSE DEL PETTO ESCAVATO? La deformità è legata ad un alterato accrescimento delle cartilagini costo - sternali, che spingono lo sterno verso l'interno del torace. I meccanismi di tale...

Chiama Ora